Il condizionatore non deve far uscire acqua

da | Ago 2, 2022 | Amministrare il condominio, Amministratore, Assemblea, Immobiliare e... Dintorni, Sentenze, Tribunale

Tribunale di Terni sentenza 572/2022

Condizionatore esistente dalla costruzione

Interessante pronunciamento del Tribunale di Terni che con la sentenza n°572/2022 nel respingere la richiesta di rimozione di un condizionatore esterno, da parte dell’assemblea condominiale nin quanto installato sul marciapiede condominiale  sin dalla costruzione.

Eliminare fuoriuscita di acqua

Il giudice ha ordinato al condomino proprietario di intervenire affinché da tale impianto a pompa di calore non fuoriuscisse acqua di risulta§§;

Evitare la formazione di ghiaccio

con particolare riguardo a quelle giornate in cui la temperatura esterna a Terni scende allo zero o addirittura sotto nelle quali si potrebbero creare lastre di ghiaccio con pericolo per i passanti

Umberto Anitori

Esperto nell’amministrazione di condomini, professione che svolge in Viterbo e a Roma da 40 anni. E’ docente incaricato nei corsi di formazione delle primarie associazioni di categoria e per gli enti di formazione. Consulente immobiliare per numerose aziende di primaria importanza. Già segretario nazionale dell’ANACI ha al suo attivo numerose pubblicazioni che riguardano la materia dei condomini e la loro amministrazione oltre alla partecipazione a programmi televisivi di approfondimento nelle reti Rai e Mediaset. Svolge oggi il ruolo di capo redattore della testata condominio.it coadiuvato da uno staff di legali, tecnici ed esperti del settore.