Ispettori del Lavoro anche in casa

da | Mag 30, 2022 | Amministrare il condominio, Corte d'Appello, Sentenze

L’abitazione del proprietario è cantiere domestico

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro con comunicato del 26 maggio 2022 ha reso noto che la Corte d’Appello di Lecce con la sentenza n°502 /2022 ha esplicitato il principio secondo il quale l’area destinata a cantiere edile, pur se di proprietà privata, non è qualificabile come luogo di privata dimora, trattandosi piuttosto di luogo aperto al pubblico.

Discendendo da ciò la piena legittimità dell’ ingiunzione emessa dall’Ispettorato nei confronti del proprietario di abitazione in cui siano stati eseguiti lavori edili, impiegando manodopera in nero.

Umberto Anitori

Esperto nell’amministrazione di condomini, professione che svolge in Viterbo e a Roma da 40 anni. E’ docente incaricato nei corsi di formazione delle primarie associazioni di categoria e per gli enti di formazione. Consulente immobiliare per numerose aziende di primaria importanza. Già segretario nazionale dell’ANACI ha al suo attivo numerose pubblicazioni che riguardano la materia dei condomini e la loro amministrazione oltre alla partecipazione a programmi televisivi di approfondimento nelle reti Rai e Mediaset. Svolge oggi il ruolo di capo redattore della testata condominio.it coadiuvato da uno staff di legali, tecnici ed esperti del settore.