Chi vota in assemblea tra i comproprietari ?

da | Mag 10, 2022 | Amministrare il condominio, Assemblea, Codice Civile, Domande & Risposte, Leggi e normative

Art. 67 Disposizioni di attuazione del Codice Civile

Domanda : Amministro da oltre 10 anni il condominio dove abito, uno dei 15 condomini è venuto a mancare, causa covid-19 nello scorso mese di febbraio, dei suoi tre figli un uomo  risiede qui a Parma in altro immobile e le due donne    sono entrambe sposate e vivono a Milano. Dovendo convocare l’assemblea annuale per l’approvazione dei conti vorrei sapere chi debbo convocare e come debbo comportarmi per la presenza in assemblea (T.Q.Modena)

Risposta : Visto che vivendo nello stesso condominio non può ignorare l’avvenuto decesso del condomino.L’amministratore deve convocare gli eredi de”decuius. Se ha ricevuto una comunicazione ufficiale deve far riferimento a quanto in essa comunicatole. In caso non abbia avuto comunicazioni dovrebbe convocare gli eredi genericamente se possibile presso l’indirizzo di uno di loro o meglio presso gli indirizzi di tutti e tre. Qualora di fatto la proprietà sia in corso di successione, si è creata di fatto una comunione, quindi tutti e tre possono partecipare all’assemblea ma possono esprimere un solo voto, uno per tutti. I partecipanti alla comunione in conformità a quanto previsto dall’art. 67 delle disposizioni di attuazione del codice civile e cioè “qualora un’unità immobiliare appartenga in proprietà indivisa a più persone, queste hanno diritto a un solo rappresentante nell’assemblea, che è designato dai comproprietari interessati a norma dell’articolo 1106 del codice”. Quindi dovranno preventivamente decidere chi potrà esprimere il voto e specie in caso di assemblee telematiche sarebbe opportuno inviare una comunicazione preventiva all’amministratore che informerà il presidente dell’assemblea..

Umberto Anitori

Esperto nell’amministrazione di condomini, professione che svolge in Viterbo e a Roma da 40 anni. E’ docente incaricato nei corsi di formazione delle primarie associazioni di categoria e per gli enti di formazione. Consulente immobiliare per numerose aziende di primaria importanza. Già segretario nazionale dell’ANACI ha al suo attivo numerose pubblicazioni che riguardano la materia dei condomini e la loro amministrazione oltre alla partecipazione a programmi televisivi di approfondimento nelle reti Rai e Mediaset. Svolge oggi il ruolo di capo redattore della testata condominio.it coadiuvato da uno staff di legali, tecnici ed esperti del settore.