Il nome dell’amministratore non è riportato nel rendiconto

da | Nov 30, 2021 | Domande & Risposte

La legge 220/2012 prevede che l’amministratore debba possedere particolari requisiti morali

Domanda – Nel condominio dove abito con la mia famiglia l’amministratore, che è in carica da altri 10 anni ha lasciato formalmente l’incarico alla figlia, universitaria convivente, con il consenso dell’assemblea, pur continuando a svolgere l’attività in prima persona, il tutto perché in questo modo il condominio avrebbe risparmiato l’IVA. Lo scorso mese di settembre mi sono accorto che nel bilancio 2020 esiste una voce compenso amministratore accanto alla quale compare il nome del papà. Io, di solito non partecipo alle assemblee di certo almeno negli ultimi 6 anni; mi sembra che ci sia qualcosa di irregolare che in assemblea dovremmo valutare con maggiore cognizione di causa, siete in grado di fornirci indicazioni in merito? (C.A. Roma)

Risposta – La legge 220/2012 prevede che l’amministratore debba possedere particolari requisiti morali e se esterno al condominio anche una specifica formazione professionale. Mi sembrerebbe opportuno accertare se la nuova amministratrice sia in possesso dei requisiti formativi necessari per esercitare la professione di amministratore, in caso affermativo dovrebbe essere in possesso (salvo si tratti del primo incarico, quindi inquadrato come collaborazione occasionale) di partita IVA e quindi emettere regolare fattura con IVA al 22%. Nel caso verrebbe a cadere il pretesto della sostituzione

Quanto al fatto che nel consuntivo appaia il nome del vecchio amministratore, sono portato a pensare si tratti di un refuso tipografico dovuto all’utilizzo di un programma gestionale. Refuso che comunque deve essere corretto nel più breve tempo possibile e così come nelle copie di rendiconto che sono allegate al verbale. Qualora non si trattasse di refuso tipografico, come da me immaginato, persistendo l’irregolarità, che sarebbe di notevole gravità, in quanto viene corrisposto un compenso ad un professionista diverso da quello nominato, il che potrebbe lascia supporre un tentativo di nascondere dei redditi e di eludere il fisco, consiglio di chiarire con gli interessati ed eventualmente di segnalare il tutto alla GdF.

Redazione

La Redazione di Condominio.it è composta da giornalisti esperti nel settore, da professionisti e tecnici che operano da tempo nel campo dell'amministrazione e gestione dei condomini. Fanno parte inoltre del nostro Comitato di redazione docenti universitari, presidenti e membri dei direttivi delle associazioni di categoria, avvocati, ingegneri, geometri, agenti immobiliari e consulenti operanti nel settore immobiliare e tecnico.