Bonus facciate anche se i lavori non terminano entro il 31/12/2021

da | Set 28, 2021 | Immobiliare e... Dintorni

L’Agenzia delle Entrate  nelle risposta (n.903-521/2021) che la DRE Liguria ha fornito ad una società amministratrice di condominii  che chiedeva se i Bonus Facciate fosse legato allo stato di avanzamento dei lavori nel caso di scelta dello sconto in fattura ha risposto che è piena facoltà del beneficiario trasferire il Bonus in qualsiasi momento, stante l’assenza di una disposizione che imponga l’accesso sulla base dello stato di avanzamento dei lavori o del completamento di una parte di essi.

In definitiva: l’accesso al Bonus Facciate va riconosciuto esclusivamente sulla base dell’emissione della fattura e del pagamento della somma eccedente (10%) entro il 31/12/2021, indipendentemente dallo stato di completamento o di avanzamento dei lavori che devono comunque essere iniziati.

Redazione

La Redazione di Condominio.it è composta da giornalisti esperti nel settore, da professionisti e tecnici che operano da tempo nel campo dell'amministrazione e gestione dei condomini. Fanno parte inoltre del nostro Comitato di redazione docenti universitari, presidenti e membri dei direttivi delle associazioni di categoria, avvocati, ingegneri, geometri, agenti immobiliari e consulenti operanti nel settore immobiliare e tecnico.