Feste e musica in condominio – Ultima Parte

da | Feb 20, 2019 | Amministrare il condominio, Amministratore

Si considera “non esperibile” la domanda di risarcimento danni nei confronti del proprietario dell’immobile, in quanto, detta responsabilità extracontrattuale “presuppone, oltre alla causazione del danno, l’elemento soggettivo del dolo o della colpa ed il nesso di causalità tra il danno e la condotta. Coerentemente con i principi generali “.

Il proprietario dell’immobile in locazione non può essere chiamato a rispondere dei danni a terzi, generati da immissioni riconducibili all’attività del conduttore se non risulta che abbia contribuito alla realizzazione del fatto dannoso, con un apporto causale allo stesso, e quindi sia qualificabile come autore o coautore del fatto causativo del danno.

La responsabilità di cui all’art. 2043 c.c. per i danni da esse derivanti può essere prevista in capo al  proprietario, locatore dell’immobile, solo ha concorso alla realizzazione del fatto dannoso, e non per avere omesso di rivolgere al conduttore una formale diffida ad adottare gli interventi necessari ad impedire pregiudizi a carico di terzi.

Nella fattispecie trattata, inoltre venne sottolineato che in base alla produzione documentale, alle deposizioni testimoniali e dalla Consulenza Tecnica d’Ufficio emerse che la società convenuta pubblicizzava eventi musicali organizzati nel ristorante nei week end, dalle ore 23:00 e fino alle ore 4:00 del mattino.

Concludendo

Venne dunque accertata l’intollerabilità delle immissioni rumorose idonee a disturbare un numero indeterminato di persone, con la conseguente violazione dell’art. 844 c.c.

L’intollerabilità delle immissioni sonore è idonea a cagionare il danno alla salute accusato, documentato anche dalla certificazione medica: “alle nozioni di comune esperienza che la ripetuta esposizione ad immissioni sonore intollerabili può determinare una lesione dell’equilibrio psico-fisico”.

Inoltre, il danno patrimoniale consiste negli esborsi sostenuti per l’alloggio in albergo nelle serate degli eventi musicali e la produzione delle relative ricevute di pagamento dell’hotel, la domanda risarcitoria proposta nei confronti della società che gestiva, l’attività commerciale venne accolta.

© condominio.it – tutti i diritti riservati

Redazione

La Redazione di Condominio.it è composta da giornalisti esperti nel settore, da professionisti e tecnici che operano da tempo nel campo dell'amministrazione e gestione dei condomini. Fanno parte inoltre del nostro Comitato di redazione docenti universitari, presidenti e membri dei direttivi delle associazioni di categoria, avvocati, ingegneri, geometri, agenti immobiliari e consulenti operanti nel settore immobiliare e tecnico.