Tettoia in condominio

da | Dic 15, 2018 | Amministrare il condominio, Codice Civile

Nel caso in cui si voglia realizzare una tettoia sul balcone in condominio, ancorandola al frontalino del balcone aggettante del piano di sopra, è necessario capire se tale intervento possa violare la legge.

La normativa a cui si deve fare riferimento è quella di tipo amministrativo, in quanto riguarda i rapporti con il Comune.

Il condominio non ha voce in capitolo, anche se, qualora ritenga che sia stata violata la legge, potrebbe presentare un esposto per il presunto abuso edilizio.

Solo le tettoie di piccole dimensioni non hanno bisogno del permesso di costruire, ossia dell’autorizzazione comunale.

E’ opportuno verificare l’eventuale presenza di regolamenti comunali che potrebbero richiedere la Scia, tenendo conto che le tettoie, se non realizzate ad opera d’arte, potrebbero essere un pericolo per i passanti.

Serve permesso del condominio?

Le varie opere costruite sulla proprietà privata non richiedono il permesso preventivo del condominio, ciò riguarda anche i lavori che vanno ad incidere sulla facciata del palazzo.

Il divieto di non rovinare l’estetica dell’edificio permane comunque (tutela del decoro architettonico); infatti una tettoia potrebbe sicuramente alterare l’insieme delle linee dello stabile a meno che altri condomini non abbiano già fatto altrettanto tempo addietro.

E’ utile sottoporre preventivamente il progetto all’assemblea e farsi autorizzare: una volta concesso il nulla osta, nessun condomino potrà “rimangiarsi la parola” e chiedere la demolizione.

Il vicino del piano superiore cosa può fare

Una tettoia estesa può precludere la vista alla strada o al giardino sottostante al vicino, togliendogli anche l’aria e il diritto di affaccio.

La tettoia, inoltre può essere ricettacolo di polvere, sporcizia, nonché strumento di appoggio per volatili, è anche un mezzo per l’accesso di eventuali malintenzionati all’appartamento sovrastante.

© condominio.it – tutti i diritti riservati

 

 

 

Redazione

La Redazione di Condominio.it è composta da giornalisti esperti nel settore, da professionisti e tecnici che operano da tempo nel campo dell'amministrazione e gestione dei condomini. Fanno parte inoltre del nostro Comitato di redazione docenti universitari, presidenti e membri dei direttivi delle associazioni di categoria, avvocati, ingegneri, geometri, agenti immobiliari e consulenti operanti nel settore immobiliare e tecnico.