Incidenti in condominio – Seconda Parte

da | Lug 27, 2017 | Amministrare il condominio

Casi di incidenti in condominio

In caso di caduta di una tegola dal tetto del condominio, causata dalla non adeguata manutenzione dello stesso, risponde sempre il condominio.

Se invece vi è un vizio di costruzione, e se non sono trascorsi dieci anni dalla consegna dello stabile da parte del costruttore, il condominio può rivalersi nei confronti del costruttore.

Il condominio  dovrà risarcire il danno a chi è caduto lungo la scala di accesso al cortile, dove non vi era il corrimano.

Invece si è esclusa la responsabilità del condominio, nell’ipotesi di una persona che, lasciando il normale tragitto, ha intrapreso un diverso percorso tra fioriere e gradini, subendo gravi danni per una caduta favorita anche dalla scarsa visibilità.

Danni ai condomini o ai terzi

E’ necessario sempre distinguere tra i terzi estranei, che si recano saltuariamente nell’edificio, e i condomini che conoscono bene lo stato dei luoghi; di conseguenza, se a causa di un guasto all’impianto d’illuminazione uno di essi cade per le scale, fidandosi della conoscenza del percorso o omettendo di procedere con la dovuta attenzione, non può richiedere il risarcimento del danno.

La Corte di Cassazione, infatti non accolse la domanda di risarcimento di un condomino caduto per le scale a causa dell’acqua piovana entrata da una finestra che tutti sapevano essere difettosa, trattandosi di evento che il danneggiato poteva prevedere.

Inoltre è stata esclusa la responsabilità per l’infortunio dovuto alla caduta di chi scende le scale di casa per recarsi al lavoro.

Il caso fortuito e la giurisprudenza

Secondo la giurisprudenza si ha “caso fortuito”, con esclusione della responsabilità del condominio, in caso di:

  • rottura di un collettore condominiale, causato da un forte temporale, tale da non poter essere previsto usando la normale diligenza;
  • allagamento di un appartamento per una pioggia di grande intensità, e il condominio ha provato di aver provveduto alla regolare manutenzione del sistema di smaltimento delle acque.

© condominio.it – tutti i diritti riservati

Redazione

La Redazione di Condominio.it è composta da giornalisti esperti nel settore, da professionisti e tecnici che operano da tempo nel campo dell'amministrazione e gestione dei condomini. Fanno parte inoltre del nostro Comitato di redazione docenti universitari, presidenti e membri dei direttivi delle associazioni di categoria, avvocati, ingegneri, geometri, agenti immobiliari e consulenti operanti nel settore immobiliare e tecnico.