Installazione ascensore a cura di un solo proprietario

da | Mag 9, 2014 | Amministrare il condominio, Domande & Risposte

Domanda del lettore: in un palazzo con 7 proprietari, è possibile intestare l’ascensore condominiale ad un solo proprietario? Nel caso si possa fare qual’è la prassi da seguire e quali documenti bisogna presentare?

Risposta dell’esperto: La domanda è posta in modo impreciso comunque cercherò di essere esaustivo.

E’ consentito anche ad un solo condomino installare un ascensore in un condominio a condizione:

  • che le spese siano completamente a carico del condomino
  • che sia tecnicamente possibile senza causare inconvenienti o disagi all’uso delle altre proprietà immobiliari,
  • che sia stato autorizzato dall’assemblea condominiale l’utilizzo di spazi comuni
  • che sia possibile a tutti gli altri condomini aderire anche in tempi successivi alla proprietà ed all’uso dell’impianto rifondendo il primo proprietario delle spese sostenute e rivalutate, in base ad una specifica tabella millesimale, che sarebbe bene approvare in assemblea al momento della autorizzazione.

Quanto alla intestazione della licenza dell’ascensore è consigliabile intestarla al condominio per evitare spese al momento delle inevitabili trascrizioni in caso di vendita o de decesso, ma nulla osta lacchè venga intestata al singolo proprietario.
In merito alla documentazione necessaria è bene affidarsi alla azienda che eseguirà i lavori di installazione in quanto si tratta di documentazioni da presentare al Comune, alla ASL competente al comando provinciale dei VVFF ed ad un Ente notificato che dovrà certificare l’efficienza dell’impianto, trattandosi di istituzioni locali le normative sono difformi da zona a zona.

Umberto Anitori

Esperto nell’amministrazione di condomini, professione che svolge in Viterbo e a Roma da 40 anni. E’ docente incaricato nei corsi di formazione delle primarie associazioni di categoria e per gli enti di formazione. Consulente immobiliare per numerose aziende di primaria importanza. Già segretario nazionale dell’ANACI ha al suo attivo numerose pubblicazioni che riguardano la materia dei condomini e la loro amministrazione oltre alla partecipazione a programmi televisivi di approfondimento nelle reti Rai e Mediaset. Svolge oggi il ruolo di capo redattore della testata condominio.it coadiuvato da uno staff di legali, tecnici ed esperti del settore.